La disoccupazione


L’Istat ha recentemente pubblicato le stime provvisorie della disoccupazione a marzo 2010.

Interessante e’ voltarsi indietro, e avanti,  e guardare alla disoccupazione giovanile, cioe’ il numero di persone di eta’ 15-24 che cercano lavoro e non lo trovano, fatti 100 quelli che lavorano e quelli che il lavoro, appunto, lo cercano.

Come si vede dal grafico, questo indicatore e’ storicamente molto alto; se negli ultimi anni la disoccupazione totale e’ sempre stata sotto il 10%, la disoccupazione giovanile si e’ sempre mantenuta tra il 20 e il 25 %. Valori alti. Che vuol dire che una persona su 4 o 5, tra i 15-24enni che non studiano, sono alla ricerca di un lavoro. Questo e’ certamente un indicatore della difficolta’ dei giovani nel mercato del lavoro.

Ora, nei primi 3 mesi del 2010 la disoccupazione giovanile e’ stata tra il 27 e il 28%. Non un valore estremamente diverso dal trend storico, quindi, che abbiamo visto essere tra il 20 e il 25%.

La cosa che pero’ impressiona e’ la forza dell’aumento della disoccupazione giovanile, che aumenta costantemente perlomeno da aprile 2008, al ritmo medio di quasi 1 punto percentuale ogni 3 mesi.

Ora, le domande sono per il futuro.

Quanto continuera’ ancora questo trend ascendente? Se continuasse di questo passo, la disoccupazione giovanile superera’ il 30 entro il 2010, e sarebbe avviata verso il 35% per la fine del 2011.

E’ difficile immaginare come un incremento cosi’ forte possa continuare cosi’ a lungo, ma e’ anche difficile immaginare un rapido calo di questo indicatore; che, tra l’altro, anche se fosse estremamente rapido, e’ difficile da immaginare sotto il 25% entro fine 2011.

E’ possibile quindi che la disoccupazione giovanile si mantenga su valori attorno al 30% perlomeno nella prima parte del 2011.

About these ads

Tag: , ,

Una Risposta to “La disoccupazione”

  1. rochyi Says:

    sarebbe anche interessare la percentuale di giovani che emigrano, sia nella fascia giovanile sia nella successiva. Giusto per vedere quanti hanno pazienza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: